blank

Hold Me Tight

blank

GRUPPI HOLD ME TIGHT®

In tutta Italia come nel mondo stanno nascendo numerosi gruppi dedicati alle coppie che vogliono saperne di più sull’AMORE: i gruppi Hold me Tight®.

Ma cos’è un gruppo Hold me Tight® (HMT®)?

Innanzi tutto facciamo una fondamentale precisazione: i gruppi HMT® NON sono una psicoterapia di coppia!

Partecipare ad un gruppo HMT® significa essere innamorati, curiosi e volerne sapere di più di come funzionano i nostri legami di coppia.

I gruppi HMT® si svolgono sempre in uno spazio sicuro e accogliente dove le coppie potranno accedere ai sentimenti e sperimenterete nuovi modi di connettersi applicando i concetti fondamentali della Terapia di Coppia Focalizzata sulle Emozioni (EFT), il modello di terapia di coppia di maggior successo supportato dalla ricerca.

Lavorando attraverso “7 Conversazioni”, viene disegnata “la mappa” che seguono tutte le relazioni di attaccamento e le coppie esploreranno nuovi modi di uscire dai vecchi cicli negativi che a volte vi tengono bloccati e disconnessi:

Nei gruppi Hold me Tight®:

Capirete come funzionano gli esseri umani in coppia.

Scoprirete pezzetti nascosti del vostro modo di stabilire legami con gli altri e col partner.

Regalerete alla vostra coppia un viaggio di arricchimento che rafforzerà il senso di connessione e intimità e vi farà stabilire un legame sicuro e duraturo.

 

E in pratica?

Un terapeuta esperto spiegherà passo passo al gruppo tutti punti “della mappa” e vi chiederà di provare a sperimentarli meglio: in uno spazio intimo e privato, potrete quindi lavorare a tu per tu con il vostro partner, applicando la mappa alla vostra relazione, arricchendola così di splendidi dettagli e scoperte.

Come accade in ogni gruppo chi vorrà condividere con gli altri partecipanti la propria esperienza sarà ascoltato con interesse e chi invece preferirà tenere private le proprie riflessioni potrà incuriosirsi ed integrare ciò che ha vissuto con i racconti degli altri.

Alla fine del weekend avrete uno strumento in più per connettervi con chi amate e tanto materiale da voi prodotto che potrete riguardare e arricchire quando vorrete nella più totale autonomia della vostra casa, e sarete portati a guardarvi con occhi diversi, più aperti e più luminosi che mai.

(Si ringrazia “Coppia al centro: connettersi per amarsi”)

 

 

Le Sette conversazioni di trasformazione:

  1. Riconoscere i dialoghi dei demoni – In questa prima conversazione, le coppie identificano i commenti negativi e distruttivi per arrivare alla radice del problema e capire che cosa stanno cercando di dirsi reciprocamente.
  2. Trovare i punti sensibili – Qui, ogni partner impara a guardare oltre le reazioni immediate e impulsive per capire quali punti sensibili vengono colpiti.
  3. Ripercorrere un momento difficile – Questa conversazione fornisce una piattaforma per ridurre il conflitto e riparare le ferite emotive e ricostruire sicurezza emotiva nella relazione.
  4. Stringimi Forte – Il cuore del seminario: questa conversazione porta i partner ad essere più accessibili, emotivamente responsivi e profondamente coinvolti e connessi l’uno con l’altro.
  5. Perdonare le ferite – Le ferite possono essere perdonate ma non scompaiono mai. Invece, devono essere integrate nelle conversazioni della coppie come dimostrazioni di rinnovamento e connessione. Sapere come trovare e offrire il perdono consente alle coppie di rafforzare il loro legame.
  6. Legarsi attraverso il sesso e il contatto fisico – Qui, le coppie scoprono come la connessione emotiva crea del buon sesso e il buon sesso crea una connessione emotiva più profonda.
  7. Mantenere vivo il tuo amore – Quest’ultima conversazione è costruita sulla comprensione che l’amore è un processo continuo di perdita e di riconnessione emotiva; chiede alle coppie di essere consapevoli e continuamente presenti nel mantenere la connessione.

    Accetto le condizioni di utilizzo del sito e l’informativa sul trattamento dei dati personali.*